Wednesday, September 13, 2006

Entrare nel tunnel

Dopo 4 anni riaprono le porte del Tunnel, storico locale del tentacolo in via Sammartini (dietro la stazione centrale).


Nel dettaglio: i giovedì e i venerdì saranno riservati alle serate residenti dedicate alle diverse sfaccettature della musica elettronica: techno, house, minimal, soulfunk, electro.
Un sabato al mese è riservato alle sonorità reggae e dance hall con ospiti internazionali e prestigiosi sound italiani, gli altri sabati invece sono aperti alle collaborazioni con artisti e collettivi musicali significativi.
Gli altri giorni della settimana sono dedicati agli show case, alle presentazioni di dischi e lavori musicali, ai piccoli festival e alle mini rassegne.
Media partner di TunnelSoundStation è Lifegate Radio e infatti venerdì 22 ci sarà la prima serata resident in collaborazione proprio con Lifegate:
"Lust minute" che prevede selezioni di techno minamale ed electro, supportati da installazioni, ricercati visuals e gadget.
I dj sono: Albert Vorne (Mazeman / Metrofades) + Lorenzo Fassi ( Crème Sonore) + warm up Matteo Saltalamacchia (OppostiConcordi).

Più che uscire dal tunnel io direi a questo punto di entrarci... e il 23 ottobre, già sapeteeeee!!!

2 comments:

Claud said...

Dimenticate il 23 qui al Tunnel... le Pipettes si spostano al Transilvania.
Info concerto
Uff però

Claud said...

E sicchè ieri eravamo al Tunnel per l'inaugurazione!!!!
Tantissima gente, aficionados e scopritori dell'ultima ora...
Entrata libera per le girrrls (i boyz pagano 10€, ihihi) e consumazione a 5€.
Dopo 2 ore la temperatura è salita, ahimè di almeno 15 gradi e ballare e fare la sauna sono diventati tutt'uno.
Tanta musica di tanti generi, età media, boooooooooooh, c'era un pò di tutto.
Ora resta da decidere se tornare per la serata Lifegate o andare dagli Yuppi Flu...uhm che si faaaaaaaaaa??????